Vecchioni in concerto con la benedizione di Mastella e De Luca. Le elezioni battono il virus

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (4 Votes)

ceppalonidi Nino Russo

(Io) “E nelle altre 364 sere e 364 giorni come ve la sfangate, Giova’? Pensi che Mastella e signora, con De Luca benedicente, vi regaleranno altre serate da leoni?”. (Giovà) - “Non preoccuparti, Ni’, è stata semplicemente ‘na bella serata. La politica può attendere”. (Io) - “Giovà guarda che “la bella serata” era tutta politica. È la politica festaiola che ti propinano da decenni Mastella e signora, adesso traslocati nella casa di don Vincenzino De Luca che tutto guarda, controlla e domina dall’alto. Lo sai o te lo sei scordato che ci sono le elezioni? Vecchioni è stato solo il menestrello, lautamente pagato dai padroni per tenere buoni i sudditi. E indurli a votarli di nuovo. Come prima, come sempre”. (Giovà) - “Ti ripeto: ieri sera è stata una serata splendida, il resto lo vedremo”.

“E il Covid? Possibile che nessuno fosse preoccupato del fatto che radunare 5/600 persone in piazza è stata un azzardo pericolosissimo, fidando solo sul minimo di distanziamento tra le poltroncine senza considerare che, poi alla fine, quelle persone, se ne sarebbero andate tutte insieme causando inevitabili assembramenti”? 

 

Buon anno ragazzi, emozionatevi ed emozionateci!

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 Vote)

scuoladi Mario Martino

 

Driiin. Le prime campanelle del nostro stivale hanno già scandito il tempo del rientro. In alcune regioni d'Italia oggi si ritorna tra i banchi di scuola (rigorosamente a rotelle!) e si dà avvio ad un nuovo anno scolastico che promette più sorprese di quante non ne prometta la ministra Azzolina. Ad ogni modo, sorprese e promesse a parte, oggi vorrei spendere qualche parola per gli indiscussi protagonisti della scuola: alunni e docenti. 

Nel suo "Prima che tu venga al mondo" (Solferino editore, 2019), il giornalista e scrittore Massimo Gramellini, in un bel passaggio sull'importanza della scuola, mi ha dato il La per accordarmi ad un augurio "emozionante".

Vecchioni, bufera politica su concerto e ipotesi rinvio

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (2 Votes)

VecchioniRiceviamo e pubblichiamo la nota stampa del Gruppo Consiliare Cittadinanza Attiva di Ceppaloni in merito al concerto di Vecchioni in programma domani, venerdì 11 settembre. Di seguito il testo: 

“Inopportuno ed inappropriato. Questo ci sentiamo di dire rispetto all’annunciato concerto di Roberto Vecchioni che si terrà a Ceppaloni il prossimo 11 settembre. Un concerto sponsorizzato dalla Regione Campania e fatto proprio dall’amministrazione Comunale di cCeppaloni ormai attenta solo a rischiose ed inutili passerelle, piuttosto che preoccuparsi dei problemi seri che la nostra comunità sta vivendo. Ci troviamo purtroppo di fronte a una situazione preoccupante sul fronte del coronavirus con l’aumento dei contagi di questi ultimi giorni, in particolare nella Regione Campania, e anche dei ricoveri nei reparti di terapia intensiva per Covid-19. Di tutto quindi si sentiva il bisogno eccetto che di un concerto in piazza pubblica!

Raid dei ladri a Ceppaloni e Apollosa, paura per due famiglie

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

ladro-9Una domenica da dimenticare, quella di ieri, per due famiglie di Ceppaloni ed Apollosa a causa di due raid che a tratti sono stati caratterizzati anche da inseguimenti e momenti di paura. Il primo colpo in via Trocchia di Beltiglio, frazione di Ceppaloni, dove i ladri sono penetrati in casa di un pensionato che per fortuna non ha incrociato i banditi. Quessti ultimi,  per agire indisturbati, si sono addirittura chiusi nell'appartamento dopo aver 'girato' dall'interno la chiave dell'ingresso. Attenzioni rivolte a tre fucili e due pistole portate via al pari di numerosi oggetti in oro e di un considerevole numero di banconote. Quando è scattato l'allarme sul posto sono accorsi i carabinieri della Compagnia di Ceppaloni che non hanno potuto fare altro che constatare il maxi furto ed avviare le indagini.

La baby promessa di Ceppaloni, Rosato trionfa a Riccione nel torneo nazionale

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 Vote)

b213a8b9-09bb-4a91-b0cd-rosato alessiaAlessia Rosato (nella Foto) è campionessa nazionale di pattinaggio artistico a rotelle. La giovanissima atleta, classe 2006, è di Ceppaloni dove vive con i genitori Ubano e Marcella Rossi e la sorella. Ha conquistato il podio più alto a Riccione, presso il palazzatto dello sport "Play Hall", nel cmpionato nazionale Acsi, 15 Memorial "Roberta Gentilini", nella categoria principianti B Classic F. Alessia ha partecipato nel team sportivo dell'ASD Jolly Skate di Benevento. Un traguardo per la giovanissima ceppalonese ancora più soddisfacente se si pensa che la medaglia del primo posto arriva dopo solo un anno di pattinaggio artistico. Oltre alla costanza e all'impegno nell'ultimo anno, avranno dati i loro frutti anche i sei anni precedenti alla ginnastica artistica. Disciplina in cui Alessia ha partecipato alle gare nazionali di Rimini nel 2016, dove si era classificata sesta. Lo scorso anno, poi, il desiderio di sfidarsi con piroette su rotelle, in uno sport considerato, dopo il nuoto, molto completo in quanto il movimento sui pattini stimola e sviluppa equilibrio, coordinamento ed elasticità delle articolazioni, oltre ad una buona capacità respiratoria.

Sottocategorie

Sei qui: Home News
Find us on Facebook
Follow Us