Ceppaloni, vasto incendio nella zona del castello

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

ceppaloniPaura, nel primo pomeriggio, nel Sannio per un vasto incendio che si è sviluppato a Ceppaloni. Le fiamme sono divampate nelle campagne tra località Manni e via Cretazzo, a pochi metri dal Castello, intorno alle 15. Il rogo ha interessato diverse zone. Tempestivo l'intervento dei Vigili del Fuoco, allertati dalle autorità sul posto. I caschi rossi si stanno adoperando per domare l'incendio anche con l'utilizzo di un elicottero. Sul posto a coadiuvare le operazioni anche la Squadra Provinciale Aib, per lo spegnimento degli incendi boschivi.

"Residenti senza acqua", ma spunta l'allaccio abusivo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (3 Votes)

AcquaIl Comune si appella al Prefetto per garantire che Alto Calore assicuri una portata sufficiente, e dopo una fase di approfondimento emerge che i rubinetti vanno a intermittenza perché è proprio un impianto comunale a incidere pesantemente, e a quanto pare in maniera illegale, sulla quantità di acqua che arriva nelle case.

Un passo indietro: il 4 maggio l'assessora a Urbanistica e Ambiente Emanuela Barone scrive al Prefetto di Benevento Carlo Torlontano, all’amministratore di Alto Calore Michelangelo Ciarcia e al coordinatore dell'Ato Calore-Irpino Michele Vignola. Al centro della lettera il solito problema della carenza idrica. In particolare Barone mette in risalto le segnalazioni che arrivano dai residenti di via Lizzi e delle zone alte a San Giovanni, che "vivono un forte disagio quotidiano per la mancanza di acqua", 'costretti a non poter utilizzare il bene prezioso per i normali usi domestici e sanitari, inclusi i servizi pubblici delle attività commerciali".

Ceppaloni, è successo ancora: la discarica a cielo aperto torna a riempirsi

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 Vote)

Dicarica AngiolilloÈ successo ancora, di nuovo a Ceppaloni: una delle discariche a cielo a aperto torna a riempirsi dirifiuti.

Era il 3 febbraio 2021, quando,  Anteprima24.itgià raccontò delle due nel Comune di Ceppaloni, guidato dal Sindaco Ettore De Blasio discariche a cielo aperto. Le discariche si trovavano – ma si trovano tutt’ora a quanto pare – in due diverse località del territorio comunale. La più grande sulla strada che da Contrada Rotola â€“ la Sp 140 â€“ arriva fino alla via Provinciale nella frazione di Beltiglio. La seconda sorge sulla strada che porta da località Venaglie direttamente sulla Provinciale 43 per Tufara.

Obblighi e responsabilità dell'imprenditore individuale e collettivo previsti dal nuovo codice della crisi di impresa

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 Vote)

calcolatriceSin dalla entrata in vigore della riforma del diritto Societario con la Legge nr.6 del 2003 il legislatore si è premurato di attenzionare l’organizzazione interna delle imprese al fine di massimare, modernizzare e rendere trasparente la gestione societaria.

Con la riforma del codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza  prevista dal D. Lgs n.14 del 12 gennaio 2019 e con la  immediata vigenza  di quelle norme di carattere civilistico che attengono all’adeguatezza dell’assetto organizzativo, amministrativo e contabile il legislatore è ritornato decisamente sul punto ai fini dell’emersione anticipata di qualsiasi sintomatologia che possa presagire la crisi dell’impresa, nell’interesse dell’imprenditore e del circuito economico in cui la stessa è inserito.

 

Gli accertamenti 2015 restano nulli!

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 Vote)

Cittadinanza attivaIl Comune di Ceppaloni con un MANIFESTO SENZA FIRMA, e ovviamente con spesa a carico della comunità, ha ritenuto necessario INTIMARE ai nostri concittadini il pagamento degli accertamenti relativi all’anno di imposta 2015, in quanto “…non vi è alcun motivo per procedere all’annullamento degli accertamenti dei tributi comunali”.

Riteniamo tale INTIMAZIONE non solo OFFENSIVA nei confronti della popolazione ma anche LESIVA del DIRITTO ALLA DIFESA che, fortunatamente, spetta a tutti!

Con un nostro precedente manifesto, abbiamo invitato i cittadini a impugnare gli atti di accertamento 2015 del Comune, in quanto certi del mancato rispetto dei requisiti formali e sostanziali previsti dalla legge.

Sottocategorie

Sei qui: Home News
Find us on Facebook
Follow Us