Castello medievale, l'opposizione: "Va convocato un Consiglio"

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
CeppaloniIl gruppo di Opposizione 'Unità democratica per il Comune' ha inviato al presidente del Consiglio comunale Giuseppe Fantasia, una richiesta di convocazione urgente del Civico consesso con all'ordine del giorno "I lavori di recupero del Castello medioevale - valutazioni e determinazioni". L'antico maniero, che presto sarà interessato dai lavori di ristrutturazione, è infatti considerato un’importante possibilità di sviluppo locale oltre che un considerevole patrimonio artistico del territorio ed ha interessato numerosi dibattiti che hanno coinvolto le forse politiche locali e le amministrazioni che si sono succedute.  E' il consigliere dì opposizione Elio Fiorillo, a spiegare l'obiettivo dell'iniziativa promossa dal suo gruppo, ovvero quello di "aprire una discussione sull' argomento che coinvolga tutto il gruppo di minoranza e l'intero Consiglio comunale su di una scelta che attiene il più importante ed unico patrimonio artistico e monumentale di Ceppaloni, visto che è in scadenza il bando per l'assegnazione dei lavori di recupero del Castello".
Poi, l'esponente di opposizione sottolinea: "In questa fase ci aspettavamo che la maggioranza stessa promuovesse un dibattito aperto prima della convocazione del bando. Richiesta che, invece, è giunta all'Amministrazione da parte di diverse forze politiche locali interessate a dare il proprio contributo sull'argomento. Tali richieste, però, non hanno ottenuto risposta e, cosa ancor più grave, è stato deciso di emanare un bando secondo un criterio che a nostro avviso e uno dei peggiori, se non il peggiore di quelli possibili. Questa nostra richiesta è finalizzata anche ad aprire uno spiraglio su una situazione dove, nonostante gli inviti, non vi è stata apertura al confronto, l'unica via che poteva garantire trasparenza e realizzabilità effettiva dei lavori. Lavori, che interessano un monumento intorno al quale si è sempre prospettato uno sviluppo turistico e culturale della nostra collettività".
In conclusione, Elio Fiorillo ribadisce che "entro la settimana prossima scadrà il termine ultimo per la presentazione delle buste per partecipare al bando per l'affidamento dei lavori di recupero del Castello.  Per cui, confidiamo nella responsabilità istituzionale e politica del presidente del Consiglio affinché convochi il prima possibilità il Civico consesso per affrontare tale argomento".
 
Fonte: Il Sannio Quotidiano
Sei qui: Home News Castello medievale, l'opposizione: "Va convocato un Consiglio"
Find us on Facebook
Follow Us