Tour tra le strutture comunali abbandonate

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 Vote)
Tour tra le strutture comunali abbandonate 5.0 out of 5 based on 1 votes.

Cittadinanza attivaIl nostro tour tra le strutture comunali di Ceppaloni, va a concludersi con le strutture inutilizzate, vuote e mai rese produttive presenti nel nostro Comune. Queste strutture sono ancora in buono stato, perché da poco soggette a lavori, ma per disinteresse o incapacità gestionali dei nostri amministratori restano inutilizzate.

Alcuni esempi? L'ex edificio scolastico di San Giovanni, il centro sociale di Beltiglio, la struttura alle spalle dell'edificio scolastico di Beltiglio (costruito con i fondi del PIP di Rotola) e, ultimo ma non meno importante, il castello medievale di Ceppaloni.

Alla fine dei nostri viaggi fotografici, emerge una sola incontestabile verità: l'enorme patrimonio comunale di Ceppaloni è poco (per non dire per nulla) valorizzato e tanto, troppo mal tenuto.

 

 

Tutto ciò a fronte di continui lavori pubblici che invece continuano a tenere impegnata la macchina amministrativa nell'assegnazione di grossi incarichi , appalti e subappalti gestiti (alla fine) sempre dagli stessi.

Visto lo stato in cui si trova la maggioranza delle strutture, a cosa sono serviti questi lavori? Perché quasi tutte le strutture sono sistematicamente abbandonate?

La struttura in piazza a San Giovanni, ristrutturata con i fondi per gli edifici scolastici, è stata poi concessa in comodato gratuito all'ASL di Benevento, che, fino ad oggi, non l'ha ancora utilizzata.

La struttura dietro la scuola di Beltiglio doveva essere centro amministrativo a supporto del (defunto) Patto Territoriale. La struttura, progettata come “spazio unico” (una palestra), avrebbe dovuto contenere molte utilità da mettere a servizio della comunità (poltrone, video proiettore, sistemi audio, pareti mobili ecc…) ma ad oggi la realtà è un’altra: struttura completamente vuota e inutilizzata, un garage ancora incompleto e l’assenza di una qualsiasi strumentazione.

Il centro sociale di Beltiglio, che in principio doveva essere un centro diurno di aggregazione, è stato successivamente trasformato in asilo nido per finire poi completamente abbandonato.

La meta finale del nostro giro, ovviamente, non poteva che essere il simbolo dell'abbandono e dell'incuria nel nostro Comune, che, in maniera beffarda, è anche il simbolo più riconosciuto e riconoscibile della nostra comunità: il castello medievale di Ceppaloni!

Un paio di anni fa, sulla spinta della Commissione per i Centri Storici, fu avanzato un progetto, da noi appoggiato e portato in Consiglio Comunale: l'idea era di creare una sorta di museo che rendesse vivibile la più nota struttura del nostro Comune. Ovviamente la maggioranza votò contro questo progetto, preferendo attendere qualcosa di più interessante.

Alla fine, evidentemente, qualcosa di più interessante non è più arrivato e oggi, ad anni di distanza, l’unico progetto dell’amministrazione appare chiaro e semplice: il completo abbandono di tutte le altre strutture comunali...

Guarda la Fotogallery

Sei qui: Home News Tour tra le strutture comunali abbandonate
Find us on Facebook
Follow Us