La Lega trionfa nel feudo di Mastella, ma lui non ci sta: "Fate ironia, ma io da candidato ho sempre vinto"

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

mastella03GNel feudo di Clemente Mastella stravince la Lega. E a lui non è che vada proprio giù. A Ceppaloni, comune di 3400 abitanti che ha dato i natali al sindaco di Benevento, alle europee il Carroccio è primo con 721 voti, il 39,6 per cento del totale. Sono quasi 15 i punti di distacco dal secondo partito, la Forza Italia ceppalonese Mastella, che si deve accontentare di 463 voti (25,4 per cento).

Un po’ poco rispetto agli standard a cui è abituato il primo cittadino che, nella sua più che quarantennale carriera politica, è sempre stato un ras delle preferenze nel beneventano. E nel caso lui non fosse candidato, come in questa tornata elettorale, i suoi candidati erano sempre i primi. 

 

 

Ma questa volta non è andata così: il nome della “sua” Mary Chiusolo “detta Molly”, candidata forzista, è stato scritto 364 volte sulla scheda elettorale. Cento volte in meno del nome della candidata della Lega, Lucia Vuolo, preferita da 479 elettori.

Una fuga di voti che non è stata accolta bene dall’ex ministro dei governi Berlusconi e Prodi. In un’intervista a Il Mattino ha subito voluto chiarire “con orgoglio” che non è stato un suo flop: “Lasciate perdere la storia della Lega che trionfa a Ceppaloni solo perché il candidato non ero io. In ogni elezione, io, con Dc, Ccd, Udeur e in qualsiasi altra competizione ho sempre vinto. E poi anche Berlusconi ha perso ad Arcore...”.

Quindi nessuna ironia è ammessa, anche perché in tutto il beneventano la “sua candidata” ha preso 20mila voti, “e parliamo di una candidata sconosciuta che ha preso più voti della Mussolini”. Ventimila voti però li ha presi tutta Forza Italia (che nel beneventano è quarto partito), non la sola donna scelta da Mastella. 

Mary Chiusolo è comunque, con 7358 preferenze, la terza più votata in tutta la provincia: davanti a lei solo il 5 Stelle Piernicola Pedicini a 7831 e la leghista Nadia Sgro a 7488, candidati di due partiti che hanno staccato di 15mila voti e 10 punti percentuali Forza Italia. Un risultato tutto sommato più che dignitoso, ma resta un dato di fatto: Mastella ha perso lo scettro della sua Ceppaloni.

Fonte: huffingtonpost.it

I risultati delle elezioni Europpe nel Comune di Ceppaloni

Sei qui: Home News La Lega trionfa nel feudo di Mastella, ma lui non ci sta: "Fate ironia, ma io da candidato ho sempre vinto"
Find us on Facebook
Follow Us