Cittadinanza Attiva: “Chiarezza sulla vicenda del centro ‘E’ più bello insieme

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

Cittadinanza attiva“Il Comune di Ceppaloni è in regola con gli obblighi nei confronti dell’Ambito B1?”

E’ quanto, chiedono attraverso un’interrogazione scritta, al sindaco e all’assessore al ramo, i consiglieri comunali di Ceppaloni, Stefania Pepicelli, Elio G. Fiorillo, Angelina Caliendo e Emilio Imbriani del gruppo consiliare “Cittadinanza Attiva per Ceppaloni”, in merito alla vicenda del Centro Sociale Polivalente “E’ più bello insieme” a seguito “delle dichiarazioni del primo cittadino di Benevento, Mastella che invitava i dimostranti a far valere le loro ragioni anche nei confronti degli altri Comuni dell’Ambito, in primis Ceppaloni.”

 

“Se il Comune di Ceppaloni non è in regola – scrivono i consiglieri comunali – si chiede di porre in essere immediatamente tutte le attività volte a regolarizzare la situazione; se invece il Comune risultasse in regola si chiede un immediato intervento pubblico del sindaco al fine di chiarire la situazione, evitando di addossare responsabilità non proprie al Comune di Ceppaloni e di danneggiarne l’immagine con dichiarazioni non veritiere.”

Come è noto anche il Comune di Ceppaloni fa parte dell’Ambito sociale territoriale B1e come evidenziano i consiglieri sottoscrittori “il Centro sociale “ E’ più bello insieme” è frequentato anche da alcune persone di Ceppaloni ed è stato oggetto di una aspra polemica e di una battaglia da parte di varie associazioni e cittadini al fine di scongiurarne la chiusura e/o favorirne il cambio di gestione.”

“In un pubblico intervento di pochi giorni fa il sindaco di Benevento, Clemente Mastella – precisano i consiglieri – ha invitato gli interessati a protestare non solo verso il Comune di Benevento, ma anche nei confronti degli altri enti locali facenti parte dell’ambito B1, tra i quali ha menzionato esplicitamente il Comune di Ceppaloni, facendo intendere che lo stesso è inadempiente ai propri obblighi.”

Poiché – si legge nel testo dell’interrogazione – la questione del Centro Sociale Polivalente “E’ più bello insieme” è di rilevante importanza anche per il Comune di Ceppaloni, poiché come già detto è frequentato anche da alcuni residenti del Comune; la tutela delle persone disabili dovrebbe essere una delle priorità di ogni amministrazione locale, si chiede di conoscere se il Comune di Ceppaloni è in regola con gli obblighi nei confronti dell’Ambito B1. Nel caso di risposta negativa sin da ora si chiede di porre in essere immediatamente tutte le attività volte a regolarizzare la situazione; in caso di risposta positiva, si chiede un immediato intervento pubblico del Sindaco al fine di chiarire la situazione, evitando di addossare responsabilità non proprie al Comune di Ceppaloni e di danneggiarne l’immagine con dichiarazioni non veritiere.”

Sei qui: Home News Cittadinanza Attiva: “Chiarezza sulla vicenda del centro ‘E’ più bello insieme
Find us on Facebook
Follow Us