Lettera di un nostro lettore sui lavori incompiuti del Cimitero di San Giovanni

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 Vote)
Lettera di un nostro lettore sui lavori incompiuti del Cimitero di San Giovanni 5.0 out of 5 based on 1 votes.

cimiteroGent.mo Direttore,

Vorrei sottoporre a Lei ad a tutti i lettori una questione che, sono certo, interessa molte persone residenti o comunque legate al comune di Ceppaloni.

Mi riferisco al mancato completamento dei nuovi loculi cimiteriali presso il cimitero di San Giovanni.

Come molti ricorderanno, nell’ottobre 2012 il Comune affidò al CONSOP (Consorzio Stabile di Aziende) la concessione di progettazione – costruzione e gestione funzionale economica dell’ ampliamento cimiteriale.

 

Nel novembre dello stesso anno mio padre sottoscrisse, come molti altri cittadini, con il suddetto Consorzio un contratto di concessione novantanovennale di loculi in via di realizzazione accettandone tutti i termini. Nel maggio 2013 venimmo informati che, a seguito di una delibera per la precisione la n. 55 del 10/05/2013, il Comune di Ceppaloni aveva approvato il testo del nuovo contratto CONCESSIONE CIMITERIALE per l’ampliamento del cimitero di San Giovanni, proposto dal comitato CODICI, che annullava e sostituiva quello stipulato in precedenza. In seguito a ciò, nel giugno 2013, venne sottoscritto tra il CONSOP, Consorzio Stabile di Aziende, il Comune di Ceppaloni, e mio padre, la nuova “convenzione per concessione cimiteriale” con la quale il Comune di Ceppaloni si inseriva quale ulteriore parte contraente. In tale documento veniva indicata la durata dei lavori in anni uno a far data dall’occupazione dei terreni.

Nel giugno 2014, il CONSOP informava che entro il mese di settembre sarebbero stati  terminati e consegnati i Corpi (indicati con la sigla “C” e “D”) di loculi previsti dal progetto e dalla Convenzione Comunale, precisando che il termine di costruzione previsto per i loculi del Corpo “E” (quelli di cui è titolare mio padre) slittava a fine anno 2014. 

Inutile dire che a fine anno 2014 i lavori non sono stati terminati, in seguito a vari contatti informali (telefonici e posta elettronica) con i referenti del CONSOP ci fu indicato che <<i lavori di completamento del Corpo E verranno effettuati presumibilmente entro il 30/06/2016>>. 

Ad ottobre 2016, avendo constatato che i lavori non erano stati completati ma, anzi, non si notava nessun avanzamento dello stato dei luoghi rispetto a quanto realizzato fino a fine 2014  abbiamo chiesto, con lettera raccomandata, sia il Comune nella persona del Sindaco, sia al CONSOP, ognuno per quanto di sua competenza, ad attivarsi in tempi brevi per il completamento dei lavori.

Con amarezza devo evidenziare che ad oggi, maggio 2017, non abbiamo ricevuto alcun riscontro nĂ© dal Comune, che come ulteriore contraente si era fatto garante di quanto si andava a realizzare, nĂ© da parte del CONSOP nei confronti del quale sono stati puntualmente  onorati i termini di contratto.

La ringrazio per la disponibilitĂ , se crede, di farsi portavoce con il suo sito di una situazione che, sono sicuro, interessa molti altri concittadini di Ceppaloni che sono ancora in attesa di veder realizzato quanto proposto e per il quale hanno sottoscritto un regolare contratto.

Distinti saluti

Carlo Rossi

Sei qui: Home News Lettera di un nostro lettore sui lavori incompiuti del Cimitero di San Giovanni
Find us on Facebook
Follow Us