Anche La Repubblica edizione nazionale celebra la Porziuncola

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 Vote)
Anche La Repubblica edizione nazionale celebra la Porziuncola 3.0 out of 5 based on 1 votes.

sagraLa “Festa della Porziuncola” sbarca su uno dei più famosi quotidiani nazionali: la Repubblica. Con un articolo firmato da Stella Cervasio, dove vengono esaltate le eccellenze sannite, la manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Ceppaloni conferma la sua costante crescita. “Si chiama “Festa della Porziuncola” ma in Campania è la “sagra delle sagre”, scrive la giornalista del famoso quotidiano cartaceo. 

 

"Questa regina delle feste d'estate, che si svolge a Ceppaloni il 31 luglio e il 1° agosto, in provincia di Benevento, risale nientemeno che al XV secolo, quando Alfonso d'Aragona concesse ai feudatari sanniti di tenere un mercato una volta all'anno, tra luglio e agosto. La battezzarono Porziuncola come la chiesa francescana perché coincideva con la festa del Perdono di Assisi, in cui veniva concessa l'indulgeva plenaria a tutti coloro che visitavano una chiesa francescana dai vespri del primo agosto a quelli del giorno successivo. Tracce francescane sono nel convento della Santissima Annunziata che si vede nella piazza principale di Ceppaloni. Il paese diventava una fiera e i mercanti arrivavano dai paesi vicini per vendere animali, tini, scale , attrezzi agricoli. In epoca più recente alla fiera che rievoca la concessione del re aragonese, è stata associata la sagra dei fusilli e del formaggio pecorino. Siamo alla trentacinquesima edizione e all'artigianato, con mostre e mercatini sarà affiancato un vasto panorama di stand gastronomici dove si assaggeranno i fusilli con il pecorino, melone e vino rosso o la “montanara” fritta.

Tratto da: La Repubblica

Sei qui: Home News Anche La Repubblica edizione nazionale celebra la Porziuncola
Find us on Facebook
Follow Us