La formazione delle famiglie e degli operatori passa dal nuovo sportello-affido

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

ceppaloni comuneIl giro di boa del 2015 per il territorio di Benevento ha segnato anche l’avvio di un progetto a sostegno dell’affido familiare. Da martedì 30 giugno, infatti, presso la sede del Comune della città campana, in viale dell’Università 2/A, è attivo il Servizio Affido I, realizzato in applicazione del II Piano Sociale Regionale nell’ambito della II Annualità Piano di Zona Triennale 2013-2015. Il servizio, che sarà gestito dall’associazione di promozione sociale“In. F.I.e.Ri”, coprirà i Comuni dell’Ambito B1 che comprende la stessa Benevento, capofila del progetto, Apollosa, Arpaise, Ceppaloni e San Leucio del Sannio. L’attivazione del servizio è stata annunciata dal presidente del Coordinamento Istituzionale Ambito B1 Fausto Pepe e dalla coordinatrice dell’Ufficio di PianoAnnamaria Villanacci.

 

Lo sportello verrà incontro alle necessità di informazione delle famiglie affidatarie o aspiranti tali e di formazione per gli operatori del settore. La finalità principale del progetto è quella di promuovere e sostenere l’affido familiare. Nello specifico, lo sportello si occuperà di realizzare interventi di informazione, promozione e sensibilizzazioneall’affido, con lo scopo di rinforzare la disponibilità delle famiglie e dei single ad accogliere un minore proveniente da situazioni di difficoltà. È previsto inoltre un servizio di formazione per gli operatori istituzionali dei servizi socio-assistenziali e socio-sanitari e per i referenti di organizzazioni delle famiglie affidatarie. Ma lo sportello sarà anche un luogo di incontro e di confronto per gli operatori impegnati nella gestione degli interventi di affido, per i cittadini e le associazioni, il tutto nel quadro di una intensa campagna informativa volta a sensibilizzare il territorio al tema dell’accoglienza e della solidarietà familiare.

Il servizio affido sarà attivo il martedì dalle ore 15 alle 18 e il venerdì dalle ore 9 alle 13 e 30.

Fonte: Aibi.it

 

Sei qui: Home News La formazione delle famiglie e degli operatori passa dal nuovo sportello-affido
Find us on Facebook
Follow Us