Alloggi a canone sostenibile. Il Comune chiede un mutuo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 Vote)
Alloggi a canone sostenibile. Il Comune chiede un mutuo 4.0 out of 5 based on 1 votes.

comune ceppaloniUna richiesta di prestito da 626 mila 500 euro è stata avanzata dal Comune di Ceppaloni alla Cassa depositi e prestiti. I fondi, che saranno restituiti dall'Ente in 40 rate semestrali, serviranno ad acquisire il suolo da 21 mila metri quadri in località Donisi sul quale saranno edificati i 30 alloggi da concedere ad un canone agevolato per 25 anni e per realizzare la riqualificazione urbana. Il progetto in questione è quello beneficiario di un finanziamento da parte del Ministero delle Infrastrutture e della Regione Campania con lo scopo di porre rimedio alle situazioni di disagio abitativo, incentivando interventi urbanistico- edilizi tramite la realizzazione di nuovi edifici o il recupero di quelli già esistenti.

 

L'investimento complessivo da 7 milioni 306 mila 135 euro sarà coperto per 3 milioni 403 mila 846,15 euro dal Ministero, per 1 milione 21 mila 153,85 euro dall'Ente regionale, per 626 mila 500 euro dal Comune di Ceppaloni e per 2 milioni 254 mila 635 da soggetti privati. L'appalto è stata già assegnato dal Comune all'impresa 'Romano costruzioni' (che ha eseguito anche i lavori di restauro al Castello) ed anche l'accordo per l'acquisizione del suolo dal privato è stato raggiunto. Il Sindaco spiega dunque i prossimi passaggi per l'avvio dell'intervento che porterà anche alla costituzione di un museo enologico. “L'Amministrazione comunale – afferma Claudio Cataudo – dopo essere riuscita ad intercettare un importante finanziamento, ha ora portato a termine l'iter. I lavori, salvo imprevisti burocratici con gli altri enti coinvolti per i fondi, dovrebbero partire entro la prossima primavera”.

Fonte: Il Sannio Quotidiano 

Sei qui: Home News Alloggi a canone sostenibile. Il Comune chiede un mutuo
Find us on Facebook
Follow Us