Cataudo già al lavoro, alternativa in difficoltà

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (3 Votes)
Cataudo già al lavoro, alternativa in difficoltà 4.7 out of 5 based on 3 votes.

ElezioniNonostante manchi un anno alle elezioni .amministrative, a Ceppaloni in molti già scaldano i motori. Cene ufficiali, ufficiose o carbonare a fare da cornice a prossime e future alleanze. Con una incognita senza precedenti, il nuovo sistema elettorale. Dagli attuali sedici consiglieri comunali, la prossima volta il centro della valle del Sabato avrà un parlamentino di soli sette rappresentanti oltre il sindaco: cinque di maggioranza e soli due di opposizione. Insomma, un ridimensionamento che inciderà, e non poco, sulla composi­zione delle liste e delle alleanze.

 

 

In pole position, ovviamente, la ricandi¬≠datura del sindaco uscente, Claudio Cataudo. Che dovrebbe ricontare sul sostegno del suo vice e pi√Ļ votato alle ultime comunali, Ettore De Blasio. Per il resto, nella lista di maggio¬≠ranza, molte incognite. Ad iniziare da chi saranno gli esclusi tra gli uscenti, visto che lo spazio per candidare tutti non ci sar√† pi√Ļ. C'√® chi ipotizza una scelta in base alle preferenze ottenute alle scorse elezio¬≠ni, chi pensa a una ripartizione territoriale che dovrebbe vedere due candidati ciascuno per le realt√† di Beltiglio e Ceppaloni, uno a testa per S. Giovanni, Tufara, S. Croce¬≠Barba. Esclusioni e scelte che potrebbero portare a scric¬≠chiolii. Si parla addirittura di qualche assessore pronto ad organizzare una propria lista e del presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Fantasia, che starebbe sondando il terreno per una compagine che dovrebbe difendere le ragioni di Santa Croce e Barba. Ancora pi√Ļ nebuloso il quadro tra le forze di opposizioni. Con Nino Rossi che nonostante continui a guidare la minoranza consiliare potrebbe essere messo in discussione al proprio interno. E tra i papabili per la leadership potreb¬≠be esserci il consigliere comunale Elio Fiorillo ma non mancano le indiscrezio¬≠ni che riguardano alcuni rappresentanti della societ√† civile. Discorso a parte meritano le forze poli¬≠tiche. L'Udeur sostiene attualmente la maggioranza di Claudio Cataudo ma c'√® chi ipotizza una serrata discussione interna per le candidature, il Popolo della Libert√† ha in maggioranza la consigliera Evelina Testa ma non √® detto che i ber¬≠lusconiani, guidati a Ceppaloni dal coor¬≠dinatore Enzo Barone, restino nel 'recin¬≠to' dell'attuale compagine amministrati¬≠va.: potrebbero presentare anche un pro¬≠prio candidato sindaco. Ancora pi√Ļ ingar¬≠bugliata la vicenda nel Partito Democratico con diverse anime interne che al momento non sembrano marciare unite. I vari Elio Fiorillo, Massimo Donisi, Carmine Tranfa e Ennio Catalano ancora non hanno trovato la quadra ma non si esclude un listone per competere con Claudio Cataudo. Infine, c'√® da verificare la posizione di SeL guidata da Alfredo Manganello (braccio destro dell' assessore provinciale Gianluca Aceto), che potrebbe correre con una propria lista.

Fonte: Il Sannio Quotidiano

Commenti   

 
0 #1 chi + ne ha + ne mettaseistelle 2012-10-10 14:45
il dottore si da da fare!
perchè non spezzare il guinzaglio con cui DeBlasio Lo pora a zonzo?!?!? propongo una lista con Cataudo Sindaco, una con de Blasio sindaco; una con Rossi sindaco, Una con Fiorillo sindaco, una con Manganiello sindaco, una con Ledy S sindaco, una con Fantasia O Donisi sindaco, una con Tranfa o Catalano sindaco...... Ma Barone ora è nella maggioranza? non appoggiava la minoranza avendo candidato il nipote con la lista di N N Rossi? quindi facciamo anche un'altra lista con Barone sindaco. infine proporrei per accontentare tutti una con Sabatino D for president!!!!!! !!!!!!!!! AUGURI A TUTTI.... ma i tempi belli son finiti, cercate di sistemare il sistemabile perchè La Regione Lazio è solo l'inizio! Bisogna Tagliare Tutto.. anche i dipendenti milionari come i Capi Reparto!!!!! 6stelleXceppalo niLibera
Citazione
 
Sei qui: Home News Cataudo già al lavoro, alternativa in difficoltà
Find us on Facebook
Follow Us