Castello medievale, Rossi: «Restaurare non basta»

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (2 Votes)
Castello medievale, Rossi: «Restaurare non basta» 5.0 out of 5 based on 2 votes.

ninorossiNino Rossi, capogruppo dell'opposizione al Comune di Ceppaloni, commenta il tema all'ordine del giorno dell'ultimo Consiglio comunale, convocato per iniziativa dell'opposizione stessa. «Si è discusso del Castello e l'u­tilizzo che se ne dovrà fare in futuro, non appena si conclu­deranno i lavori di ristruttura­zione», ricorda Rossi che in merito sostiene:

 

 

«Con l'ultima amministrazione da me presie­duta, avevamo provveduto all' acquisizione dell' edificio tra i beni del patrimonio comunale e riuscimmo ad ottenere anche una convenzione dalla Provincia grazie alla quale l'a­vremo reso sede del 'Museo delle streghe'. Attualmente, però, non ci sarebbero progetti realmente realizzabili e anche l'ultimo Consiglio comunale, convocato ad hoc, non ha deci­so nulla. Rossi, infatti, ribadisce che «si è di nuovo presentata l'ipotesi della creazione del borgo secondo le fattezze medievale. Un progetto che secondo il lea­der della minoranza non ha avuto e non avrebbe esiti posi­tivi», quindi aggiunge: “il responsabile in Giunta del cen­tro storico ha parlato anche di una scuola gastronomica di alto profilo. Quello che invece bisognereb­be fare è porre mano al restau­ro del Castello, tutt'oggi è in atto una semplice ristruttura­zione». Ristrutturazione che secondo Rossi «non sarebbe né sufficiente né adeguata». Quindi, per il capogruppo di opposizione bisognerebbe «ottimizzare questa risorsa che è tra l'altro una peculiarità del paesaggio di Ceppaloni oltre che segno della storia del paese, inoltre per la sua con­servazione sarebbe necessario mettere mano a un lavoro di ristrutturazione che non inter­venga solo sull’estetica, ma che sia funzionale alla messa in sicurezza». Infine, in merito alle prossime elezioni comunali, Rossi antici­pa: “creeremo come opposi­zione una lista competitiva e ben salda».

 

Fonte: Ottopagine

Commenti   

 
+1 #1 restauri...nino russo 2012-08-01 07:04
Va benissimo restaurare il castello. E, possibilmente, nel migliore dei modi possibile. Meno bene, anzi da evitare, procedere con il continuo "restauro" delle liste d'opposizione. L'annuncio dato dal capogruppo di minoranza è inquietante, anche se fotografa perfettamente lo "status" di Ceppaloni: l'immobilismo più totale. Anzi, la regressione. Di questo passo, e considerando la negativa dinamica anagrafica del nostro amato paesello, andrà a finire che le future liste della "sinistra" (si può ancora dire così?) a Ceppaloni, si compileranno cercando in nomi in un certo luogo (sacro) situato al bivio di san Giovanni...
Citazione
 
Sei qui: Home News Castello medievale, Rossi: «Restaurare non basta»
Find us on Facebook
Follow Us