Alto Calore: confermato Camine Tranfa

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
Dopo la cura dimagrante imposta dalla Finanziaria 2007, l’Alto Calore ha eletto i nuovi Consigli di amministrazione delle società Servizi e Patrimonio. Alla Servizi sono andati Donato Madaro, che ricoprirà la carica di presidente e i consiglieri Carmine Tranfa, Vice sindaco di Ceppaloni, in quota Udeur, il Prof. Paolo Ricci, professore universitario dell’Università degli Studi del Sannio, Ernesto Urciuoli di Cesinali e Carmine Russo di Avella. Confermata quindi la presenza del Vice Sindaco di Ceppaloni Carmine Tranfa nella Società per azioni che vede riuniti ben 127 comuni della Provincia di Benevento e di Avellino, che opera nei servizio di captazione e distribuzione di acqua potabile, fognatura e trattamento dei reflui.

 

Alla Patrimonio confermato Lucio Fierro con l'aggiunta dei consiglieri Costantino Severino dello Sdi di Altavilla ma da anni residente ad Avellino e Nicola Moretti consigliere comunale a Solofra del Campanile. Il partito democratico è rappresentato da cinque consiglieri, due sono stati assegnati all'Udeur ed uno allo Sdi. Fuori dai Cda i Verdi. Entrambi i consiglieri dell'Udeur sono presenti nei rispettivi Consigli Comunali quindi dovranno necessariamente optare tra la conservazione del incarico Comunale e l’indennità accordata ai membri del cda. L'assemblea dei sindaci è stata temporaneamente presieduta dal primo cittadino di Grottaminarda Giovanni Ianniciello, che ha dovuto svolgere la funzione di notaio per consentire il perfezionamento degli adempimenti tecnici, legati alla votazione dell'adeguamento dello statuto alla nuova normativa, come il restringimento da nove a cinque dei componenti il Consiglio di amministrazione. Rinviata la elezione del collegio dei revisori, perché è sorta una questione procedurale che non poteva essere affrontata in assemblea.

Sei qui: Home News Alto Calore: confermato Camine Tranfa
Find us on Facebook
Follow Us