"Si stanno ultimando i lavori avviati dalle passate Amministrazioni"

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

ninorossi“L’attuale maggioranza manca di elaborazione”. Così il capogruppo consiliare di opposizione, Nino Rossi che all’Amministrazione attiva contesta principalmente “l’assenza di iniziative per il Territorio”, per il leader della minoranza consiliare, infatti, la “maggioranza non sta producendo nulla di nuovo. Sta solo portando a termine alcuni lavori progettati dalle passate amministrazioni, principalmente dalla mia”. Affermazione rispetto alla quale Rossi spiega: “La maggioranza non si preoccupa di cosa fare del Patto Territoriale, né interviene quando una strada franata rischia di restare isolata per mesi come è accaduto alla frazione Santa Croce e Barba dove la situazione ancora non è stata risolta e per accedere alle due frazioni bisogna passare per vie di campagna. E pure essendo da poco iniziati i lavori sembra che dureranno per tre mesi isolando le due frazioni. A mio avviso, invece, sarebbe stato meglio creare una strada alternativa visto che i proprietari terrieri della zona avevano già dimostrato la disponibilità a consentire tale intervento.

Inoltre, aspettiamo ancora che i lavori del Castello Medievale che dovevano iniziare già da qualche anno. E siamo in attesa di una maggiore considerazione della vocazione della comunità, che potrebbe e dovrebbe puntare sull’attrazione turistica visto che ci sono le strutture per poter andare in questa direzione”. Ed ancore: “Ricordiamo il campo sportivo progettato, elaborato e previsto nello stesso Puc alla località Manni, ma per il quale i lavori non sono ancora iniziati ed i pochi soldi rimasti per questo progetto sono stati destinati ad altri”. Chiaramente critico rispetto all’attuale operato amministrativo, per quanto concerne la necessità di un Regolamento ICI recentemente discusso nell’ambito di un incontro con la cittadinanza organizzato dalla stessa opposizione, Nino Rosso commenta: “Abbiamo ritenuto prioritario presentare una bozza di regolamento che non è chiusa ad alcun contributo e siamo disponibilità confrontarci con la maggioranza, purché siano mantenuti i punti salienti. Il problema principale per noi è che bisogna abbassare di molto le aliquote Ici, in quanto ci sono terreni che possono essere solo agricoli e sono stati stranamente trasformati in terreni edificabili. Naturalmente, ciò è stato possibile perché i cittadini non sono stati informati circa le conseguenze che tale trasformazione avrebbe comportato. Cosa ancor più strana – prosegue il capogruppo – è che abbiamo avuto due piani regolatori generali precedenti che non erano stati approvati perché definiti sovradimensionati. Mentre con l’avvento dell’Amministrazione Mastella è venuto fuori questo Puc che presenta una triplicazione della zone edificabili, ma è stato comunque approvato dalla commissione tecnica provinciale”. Pertanto, in vista dell’imminente Consiglio Comunale convocato per il 5 febbraio prossimo ed avente all’ordine del giorno proprio il regolamento Ici in questione, Rossi annuncia: “Visto che in democrazia non è possibile far prevalere una sola linea, qualora non si trovi già in quella sede un punto d’intesa, intendiamo chiedere che venga istituito un gruppo di lavoro che potrà essere anche composto da soli esperti e che in pochi giorni trasmetta una bozza di Regolamento che sia il sunto dei programmi già elaborati da opposizione e maggioranza. In più – conclude il leader della minoranza – proprio per fare una variante al Puc per escludere delle zone che in effetti non sono edificabili o che quantomeno presentano delle incompatibilità”

 

Fonte: Il Sannio Quotidiano

Sei qui: Home News "Si stanno ultimando i lavori avviati dalle passate Amministrazioni"
Find us on Facebook
Follow Us