My Christams

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (1 Vote)
My Christams 5.0 out of 5 based on 1 votes.

benjaminL‚Äôepifania ogni festa e¬† ogni cosa ¬†porta via. Ma, certamente, resteranno alcuni splendidi lavori musicali che sono stati realizzati e pubblicati appositamente per le feste natalizie. Sono i ‚Äúmostri¬† sacri‚ÄĚ della musica pop-folk¬† ¬†mondiale e ¬†un tenore tra i pi√Ļ grandi, oggi, nel mondo. Ognuno con il proprio stile, la propria arte, la propria sensibilit√† ¬†hanno voluto dare un contributo alla celebrazione di ¬†una festa che √® fortemente sentita e che maggiormente apre ad un senso di fratellanza e di solidariet√† tra gli uomini. Si parla di artisti del calibro di Sting, Bob Dylan e del nostro grandissimo Andrea Bocelli. Il CD di Sting contiene quindici canzoni che sono, tranne due, perch√® inedite e scritte dallo stesso Sting, una rivisitazione di antichi canti anglosassoni e Irlandesi (Gabriel‚Äôs message, un brano della tradizione inglese natalizia √® del 1300),atipici carols e ninnenanne che ¬†hanno come sfondo l‚Äôinverno .

 

If on a Winters Night, il titolo del cd ci rinvia subito ad un romanzo del nostro Italo Calvino Se una notte d‚Äôestate un viaggiatore ,sta ottenendo un buon successo, ed in effetti il lavoro di ricerca , di analisi , di scelta delle canzoni √® stato ampiamente apprezzato dai fans e dal pubblico. Mentre,Bob Dylan e Andrea Bocelli cantano, nei loro rispettivi album, le canzoni classiche del Natale. il CD di Bob¬† Dylan ¬†¬†comprende quindici canzoni tra cui Here comes ¬†santa klaus - Do¬† you what Island - Winter wonderland- ¬†Hark the heraldangel sing -I‚Äôllb Christams- Little dramme boy-O come all ye faithu(Adeste fideles)- Appena si sparse la voce che il menestrello avrebbe inciso un CD di canzoni natalizie, lo sconforto¬† prese i suoi fans, i blogghisti si scatenarono: come √® possibile che chi ha portato avanti la protesta negli anni 60/70, chi √® stato un mito della controcultura e del contropotere possa‚ÄĚridursi‚ÄĚ a cantare canzoni di natale? In effetti ci fu molto scalpore ed incredulit√†. La sorpresa fu totale e spiazz√≤ i tanti fans di Bob Dylan, ma, ad una analisi attenta,personalmente non vedo alcun scandalo¬† nella scelta operata da Mister Zimmerman . Anzi, credo che ci sia continuit√† con quel giovanotto che agli inizi degli anni sessanta cantava contro i signori della¬† guerra(come dimenticare ‚ÄúMaster of war‚ÄĚ),contro il pericolo dell‚Äôatomica , contro i disastri ambientali( non √® un caso se la Conferenza sul clima tenutasi il mese scorso a Copenhagen ha scelto quale inno¬† non ufficiale , una canzone di Bob Dylan: A hard rain‚Äôs a gonna fall), che affidava¬† al vento caldo dell‚Äôutopia i propri sogni e le proprie speranze ¬†per una societ√† pi√Ļ giusta ed eguale. Inoltre , la sua ,¬† √® una operazione commerciale il cui ricavato,per√≤, √® devoluto per intero in beneficenza ad una organizzazione americana: ‚ÄúFeeding America che si occupa delle fasce pi√Ļ deboli della societ√† e ad un ente¬† inglese che si occupa del problema della fame nei paesi in via di sviluppo, e quale occasione √® migliore del Natale per ricordare a se stessi e agli altri che nel mondo c‚Äô√® tanta gente che soffre , che muore di fame¬† e che √® necessario fare qualcosa ¬†per alleviare sofferenze e dolori. Credo che Bob Dylan abbia capito che se non √® stato possibile cambiare il mondo( ma √® proprio vero che √® sempre il mondo a cambiare noi?), per lo meno, chi dalla vita ha avuto tanto, faccia qualcosa per chi ha avuto poco o niente. ¬†Il nostro Andrea Bocelli, con il suo ‚ÄúMy Crhistams, che contiene sedici canzoni con le quali¬† ha venduto oltre quattro milioni di copie attestandosi in tutto il mondo nelle prime posizioni di dischi pi√Ļ venduti ma, soprattutto, ha conquistato il mercato americano che √® stato sempre molto difficile per gli italiani. E‚Äô un lavoro che si inserisce nella tradizione dei classici natalizi¬† con canzoni quali‚ÄĚSilentNight- White Christams- Tu scendi dalle stelle- Adeste Fideles. Inoltre ha duettato con artisti come la mezzosoprano ¬†Kaherine Jenkins(‚ÄėI believe), con la cantante italo-marocchina Mali ka Ayane(Blue Christams), comn Mary J.Blidge(Wat childs is thi e Natalie Cole(Christams song),¬†¬† troviamo ancora ‚ÄúGod blessus everyone che √® la colonna sonora del film‚ÄĚA Christams Carol‚ÄĚispirato alla novella omonimadi Charles Dickens,ed infine ‚ÄúThe lord‚Äôs player¬† col coro dei Mormon tabernacle. Con ‚Äú I Muppets , pupazzi televisivi famosissimi, invece , canta ‚ÄúJingle bell‚ÄĚ. Ha impiegato due anni di lavoro per portare a compimento questo¬† album di splendide canzoni natalizie,con il produttore David Foster, confermandosi grandissimo protagonista del panorama musical-lirico internazionale.

Beniamino Iasiello

Find us on Facebook
Follow Us