Frane, nel Piano della Rocca c’è anche Ceppaloni

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

FranaMartedì la Provincia ha spedito a Palazzo Santa Lucia lo studio di fattibilità per il risanamento della ‘Covini’, un’ampia porzione della strada provinciale 1 ad Arpaise franata nel 2010. L’approvazione del documento fa seguito alle indagini predisposte dal settore Tecnico della Rocca e al progetto finalizzato alla messa in sicurezza di un’altra area danneggiata dal dissesto idrogeologico, un secondo tratto della provinciale ‘Ciardelli’ crollato nel territorio di San Leucio del Sannio. Tuttavia il Piano triennale delle opere pubbliche adottato dall’Ente provinciale contempla anche altri interventi di recupero della viabilità colpita dalle frane, e nello specifico quattro progetti dedicati ad altrettante aree del Comune di Ceppaloni.

Non chiamatelo più 'Settembrini': la scuola cambia nome

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

istitutocomprensivoNon chiamatelo più 'Settembrini'. Dal 1 settembre, l'istituto comprensivo di San Leucio del Sannio, Ceppaloni ed Apollosa prenderà il nome del patriota ligure, Giuseppe Mazzini.

Il cambio di denominazione ratificato nel corso dell'ultima assemblea del consiglio d'Istituto, è dovuto al trasferimento della sede amministrativa da San Leucio a Ceppaloni, che ha di fatto determinato l'acquisizione della precedente denominazione della scuola di via Cretazzo.

La frana che sta fagocitando via Avella

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

ViaAvella SantaCroceLa risoluzione delle criticità che attanagliano la viabilità della frazione Santa Croce (documentate nell'inchiesta pubblicata sull'edizione di Ottopagine del 17 gennaio 2014) è ora improcrastinabile. Via Avella, da un percorso pieno di avvallamenti e buche cosparse sull'intero manto stradale, è ora diventato un circuito off limits al transito veicolare e pedonale. Come dimostra la foto che pubblichiamo, l'arteria non ha retto alle piogge dei mesi invernali e negli ultimi tempi un tratto è completamente franato. Una strada da sempre molto danneggiata - ora inequivocabilmente impercorribile – che necessita molto più di qualche intervento manutentivo (come invece poteva esserlo qualche anno fa).

Ok al Piano di alienazioni e valorizzazioni. La Giunta sceglie immobili e aree per fare cassa

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

comune ceppaloniSono 18 in totale i beni comunali – tra immobili e aree – ascritte nel Piano di alienazioni e valorizzazioni a valere sul 2015. Un elenco che diventerà parte integrante della documentazione relativa al prossimo bilancio di previsione, pubblicato ieri sul sito web dell’Ente sebbene la Giunta Cataudo lo abbia licenziato a febbraio. Si parte dall’area di risulta di via Pizzirussi (72mq alienabili per 6.197 euro), il fabbricato in via Caseparenti (76 mq stimati in 6.713 euro) e l’area di risulta in via Ripabianca (130mq per un valore di 3.537 euro). E ancora il fabbricato in via Ricci (111mq per 11.362 euro); un secondo immobile in via Ricci (47mq per 11.362 euro); e i fabbricati in via Cataudi (54mq per 6.455 euro);

I genitori: «Scuola ancora sporca». La preside: «Intervento accurato»

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)

istitutocomprensivoPsicosi o allarme fondato? Dubbi che restano nell'aria dopo quanto accaduto ieri nel plesso ceppalonese dell'istituto comprensivo 'Settembrini'. Com'è noto, nel fine settimana i locali della scuola media di Ceppaloni e San Leucio del Sannio sono stati vandalizzati con svuotamento degli estintori e ulteriori danneggiamenti. Le due strutture sono state dunque sottoposte agli opportuni interventi di sanificazione, operazioni che hanno reso necessaria la temporanea interruzione dell'attività didattica. A San Leucio aule off limits fino alla giornata di ieri, su disposizione del sindaco Nascenzio Iannace.

Sottocategorie

Sei qui: Home News
Find us on Facebook
Follow Us